lampada caravaggio cecile manz fritz hansen canetoli 1850 lapada sospensione lampadario

Lampada Caravaggio di Cecile Manz

Posted on lunedì, 6 Maggio 2024 by canetoli1850

Non  poteva esserci un nome più affine per una lampada di quello del pittore Caravaggio, il maestro della luce e dell’ombra del Seicento.

L’oggetto di design nasce quindi sotto i migliori auspici, gettando le premesse per diventare un prodotto iconico.

Chi ha progettato questa lampada è una designer giovane ma con una storia robusta: Cecile Manz, che ci lascia ancora una volta affascinati davanti alle sue creazioni.

Anche l’azienda produttrice non ha bisogno di molte presentazioni: stiamo parlando della Fritz Hansen che può annoverarsi come la culla del design scandinavo.

La lampada a sospensione è stata lanciata nel 2005 e con la sua silhouette ben definita e moderna ha catturato fin da subito l’attenzione degli addetti ai lavori.

La lampada ha delle caratteristiche tecniche che definiscono anche il suo carattere moderno e al contempo delicato: è costituita da un paralume in acciaio e sostenuta da una struttura in metallo declinato in vari colori.

Il cavo tessile va a rifinire l’opera dando quel tocco di leggerezza anche attraverso le varie finiture e dimensioni in cui viene proposta.

La luce che proietta è
concentrata verso il basso illuminando sia il paralume sia il cavo attraverso
un foro nella parte superiore della lampada. La profondità del paralume
impedisce l’abbagliamento.

Una lampada non serve solo a uscire dal buio o a creare la penombra, serve anche a creare la giusta atmosfera e a regalare momenti di relax arredando  i vostri spazi.

Caravaggio da tavolo

Adesso immergetevi nella vostra poltrona preferita, prendete un buon libro e sfiorate l’interruttore della lampada da lettura Caravaggio modello applique: non c’è bisogno di altro, c’è già tutto in quel istante.

Be the first to leave a comment